mercoledì, 25 Maggio 2022

A Parabiago completata la tettoia al campo sportivo dotata di fotovoltaico

“La nostra Amministrazione è da sempre attenta ad investire a favore dell’ambiente e della salute dei cittadini. Non ci siamo fermati nemmeno in tempo di pandemia, il nostro impegno e lavoro non sono mancati in termini di progettazione e realizzazione. Intervenire in questo modo sulla tribuna del campo Venegoni-Marazzini ci permette di ottenere una duplice valenza ambientale: da una parte lo smaltimento dell’eternit che elimina un inquinante e, al contempo, un risparmio energetico e di risorse, per la realizzazione di un impianto innovativo che produce energia elettrica”, commenta così il sindaco di Parabiago Raffaele Cucchi l’intervento alla copertura della tribuna al campo sportivo cittadino.

Sono stati avviati in questi giorni i lavori per l’attuazione di un particolare progetto definitivo: la rimozione dell’eternit e la realizzazione di un impianto fotovoltaico di potenza pari a 14,4 kWp sul tetto della tribuna del campo sportivo Venegoni-Marazzini.

Come si legge in una nota, si tratta di un intervento importante finanziato con i fondi per l’emergenza di Regione Lombardia, e che intende preservare la salute dei ragazzi che frequentano il campo, oltre ad investire in un rispetto ambientale e di risparmio energetico.

Tra le indicazioni tecniche, “l’impianto fotovoltaico sarà abbinato ad un sistema di accumulo da 12​​ kWh che consentirà di utilizzare al massimo l’energia prodotta, aumentando la possibilità di autoconsumo fino all’80% e immagazzinando l’energia prodotta durante il giorno per poterla usare durante le ore di buio, quando ad esempio è necessaria l’illuminazione dei campi”.

L’intervento comprende anche alcune sistemazioni della copertura della tribuna del campo sportivo Venegoni-Marazzini, nonché la realizzazione di una “linea vita”, per un costo totale di 85mila euro.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI