lunedì, 26 Febbraio 2024

A Legnano anziani e giovani insieme per nuove attività culturali

Al via a Legnano con anziani e giovani, in biblioteca, la programmazione partecipata delle attività culturali. Più precisamente, come indicato dal Comune, entra nel vivo in questi giorni l’attività di programmazione partecipata con anziani e giovani per contribuire a ideare, organizzare e realizzare l’attività culturale da svolgere in biblioteca: una nuova fase di un percorso di partecipazione attiva dei cittadini per finalizzare le attività della Marinoni, oltre che alla promozione della lettura, alla socialità e all’inclusione.

Così domani, martedì 7 marzo alle 10.30 in biblioteca in via Cavour è previsto l’appuntamento di “Anziani in azione”, l’iniziativa di progettazione partecipata che al momento coinvolge oltre venti anziani sulla scia degli appuntamenti di “Nonno, mi leggi un libro?” già realizzati l’anno scoro.

Il gruppo si occuperà ancora del progetto di lettura intergenerazionale nonni-bambini, arricchito con gli spunti già proposti dai partecipanti: i nonni, oltre alla lettura delle fiabe, illustreranno ai bambini i giochi di una volta e li introdurranno ad aspetti della storia e della realtà locale e al dialetto. L’attività, i cui destinatari diretti sono i più piccoli, valorizza l’invecchiamento attivo e favorisce la socializzazione fra gli anziani stessi.

Quante volte l’abbiamo sentito chiedere ai nostri bambini? Da una semplice domanda nasce un gran bel progetto! I nonni, oltre alla lettura delle fiabe, illustreranno ai bambini i giochi di una volta e li introdurranno ad aspetti della storia e della realtà locale e al dialetto”, spiega il sindaco Lorenzo Radice.

L’attività coinvolgerà anche la sede decentrata della biblioetca che si aprirà tra qualche settimana al qaurtiere Mazzafame, e la biblioteca della scuola Carducci.

Il 13 marzo alle 18.45 sarà il turno dei più giovani (l’invito è rivolto alla fascia tra i 16 e i 30 anni), dopo il primo recente incontro in cui sono già state avanzate tante proposte per nuove iniziative in biblioteca, dai concerti agli aperitivi con conversazioni in lingua, dal cineforum al karaoke, ai talk su temi di attualità. Anche a questo gruppo, che collaborerà con la Consulta Giovani, la partecipazione è aperta a tutti.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI