Cerca
Close this search box.
venerdì, 21 Giugno 2024
venerdì, 21 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

A fuoco alcune celle del carcere di Cremona: momento difficile per i detenuti lombardi

(Foto ANSA - E. Laiacona)

E’ successo ieri sera, venerdì 4 giugno, attorno alle 22: alcuni detenuti nel carcere di Cremona hanno inscenato una manifestazione di protesta dando fuoco alle loro celle. Un’ottantina di loro sono stati evacuati da due reparti, dove il fumo si è diffuso negli ambienti rendendo l’aria irrespirabile.

I Vigili del fuoco hanno spento le fiamme e nessuno è rimasto ferito. Da una prima ricostruzione di quanto successo, sembra che alcuni detenuti abbiano risposto incendiando alcune suppellettili, alla scelta delle guardie di non dare loro degli psicofarmaci.

Le Forze dell’ordine stanno presidiando l’esterno della casa circondariale, auspicando il ritorno della situazione alla piena normalità.

Dopo i suicidi delle scorse ore avvenuti nel carcere di San Vittore a Milano, e i fatti di Cremona, torna alla ribalta delle cronache la situazione in cui versano le carceri italiane, spesso sovraffollate, gestite da un organico di guardie preposte sotto dimensionato, con insufficiente sostegno fornito ai detenuti fragili, con problemi mentali.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings