venerdì, 23 Febbraio 2024

1001 Miglia Italia Green Reverse: partiti!

(Foto da FB)

Si è svolta ieri lunedì 16 agosto la partenza ufficiale della “1001 Miglia Green Reverse”, dal Centro Sportivo “Venegoni Marazzini” di Parabiago, la randonnée cicloturistica annoverata tra le più famose del mondo, insieme alla Parigi-Brest e alla Londra-Edimburgo, ricca di significati non soltanto prettamente sportivi.

La “1001 Miglia” arriverà a Bolsena, nel Lazio, lungo un tracciato che impegnerà i partecipanti per circa 1600 chilometri, denominato “green reverse”, nel verde e alla scoperta dell’ambiente, percorso quest’anno in senso anti orario.

Scopo della manifestazione, come è stato annunciato il mese scorso dagli organizzatori e sostenitori (vale a dire Fermo Rigamonti, il Comune di Parabiago con il sindaco Raffaele Cucchi, la CSA In. con Luigi FortunaMino Repossini presidente ARI, Paolo Ferrè presidente ConfCommercio Alto Milanese), segnare un particolare momento di rilancio per il Paese, coinvolgendo il mondo dello sport, ma anche quello dell’indotto economico, relativo alle strutture ricettive lungo il percorso della cicloturistica, quindi culturale.

Quattrocento partecipanti, una cinquantina di donne, tappe lungo un percorso di particolare interesse paesaggistico, storico ed artistico, dove i ciclisti saranno accolti quali degni rappresentanti di un’Italia che si mette idealmente in viaggio, verso la ripartenza, in un’ottica di sostenibilità.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI