Somma Lombardo – Individuati gli autori degli scarichi abusivi

Tempi duri per gli incivili delle strade. Le telecamere sistemate dal Comune funzionano: a Somma Lombardo sono stati immortalati e sanzionati i responsabili degli scarichi abusivi di rifiuti, sul territorio comunale.

Li chiamano le “foto trappole”, i nuovi dispositivi installati dall’Amministrazione comunale per trovare e fermare chi deposita rifiuti ai bordi delle strade, evitandone (chissà perchè) il conferimento corretto.

Ma l’ultimo abusivo è stato riconosciuto grazie alle foto che hanno immortalato il suo gesto, in via Visconti, angolo via Vignola, dove sono stati scaricati da un’autovettura dei sacchi di pattumiera non conformi, e materiale di scarto vario, inquinante.

Le telecamere hanno permesso di riconoscere la targa dell’auto e quindi risalire al suo proprietario, che è stato multato.

print